LA RETE RE.A.DY

ArciLesbica ha l’obbiettivo di rivendicare il riconoscimento ed il pieno godimento dei diritti civili delle lesbiche.

Nel marzo del 2013 Udine è entrata a far parte della rete RE.A.DY, un segnale concreto contro le discriminazioni.
La rete RE.A.DY, si spende per il riconoscimento dei diritti delle persone lgbti nei confronti del Governo centrale e contemporaneamente sostiene l’azione delle Pubbliche Amministrazioni nel promuovere sul piano locale politiche che sappiano rispondere ai bisogni delle persone lgbt, contribuendo alla costruzione di una cittadinanza piena e compiuta. Attraverso la diffusione delle buone prassi già sperimentate da altre pubbliche Amministrazioni su tutto il territorio nazionale, gli aderenti alla rete si impegnano non solo a contrastare le discriminazioni, ma anche a promuovere una cultura dell’accoglienza e del rispetto reciproco in cui le differenze siano considerate una risorsa da valorizzare.

Approfondimenti:
http://www.comune.torino.it/politichedigenere/bm~doc/presentazione-rete-ready-con-note-esplicative-2.pdf

Advertisements